1

L’evoluzione dei comportamenti sessuali in Cina

La vita sessuale in Cina rispecchia i cambiamenti sociali che vi sono stati: ad esempio nelle grandi metropoli cinesi oggi è possibile scambiarsi delle effusioni, cosa che fino a pochi anni fa era assolutamente proibita. Ciò malgrado, sotto altri aspetti, il Paese sembra rimasto ancora molto pudico. Ad esempio, anche se gli anni di Mao sono lontani, prima di pronunciare la parola ‘sesso’, che in cinese si dice  “xing“, è meglio, ancora oggi, abbassare la voce.

Secondo il direttore dell’Istituto della sessualità dell’Università del popolo, Pan Suiming, l’età media nella quale i cinesi si scambiano il primo bacio è di 23 anni. Secondo Pour Li Yinhe, sessuologa e sociologa presso la Accademia delle scienze sociali il 60 % – 70 % dei giovani cinesi ha avuto relazioni sessuali prematrimoniali, contro il 15% che si registrava nel 1989.

Nella popolazione di campagna, la verginità è ancora importante. Nei paesini, tutte le persone che hanno più di quaranta anni non hanno avuto una vita sessuale prematrimoniale. I giovani non sono molto informati sugli aspetti sessuali (in Cina l’educazione sessuale non si insegna nelle scuole) e, non a caso, l’80 % delle donne che hanno recentemente abortito a Shanghaï erano studentesse. 

Il sesso occasionale, le avventure di una notte si moltiplicano, dissociando l’amore dalla sessualità Il termine ”yiye qing” – amore di una notte – è ormai una parola molto alla moda. Altrettanto di moda è l’omosessualità: in un Paese in cui fino a poco tempo fa ci si doveva sposare fra compagni della stessa fabbrica e dove si parlava solo di politica, la parola ‘gay’ è molto bene accolta ed anzi sembra che molti giovani desiderino avere un amico gay.

Dr. Giuliana Proietti

Fonte: Le Monde

Potrebbe interessarti anche: Tanti piccoli cinesini crescono

Commenti

Commenta anche tu!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>