1

A Bibbiano per la bomba di riso

Via dal caldo di questi giorni, la meta è sulle colline di Reggio Emilia, a Bibbiano. Zona di vini e parmigiano, strada a curve che si snoda e porta alla Villetta (via don borghi, 10, tel. 0522881150, apertura dal giovedì alla domenica, quest’ultimo giorno solo a pranzo), una casa del 1850 dove un tempo si fermavano i carretti trainati dai cavalli e i trasportatori, stremati, facevano una sosta («finendo a dormire nei fossi per le troppe bevute» racconta Eros, il proprietario).

Da rivendita di olio e vino è diventata poi un’osteria e qui, da 40 anni, Eros e “Carmen…la sorella” (c’è scritto proprio così sul suo grembiule) hanno creato qualcosa di più di un posto in cui andare a mangiare. La Villetta è diventato un circolo di amici, di habitués che salgono per gustare le tagliatelle fatte in casa, i cappelletti, la farona al forno, piatti di una cucina casalinga in versione leggera. Quando fa freddo ci si siede nella grande sala da pranzo, che sembra quella di famiglia, o in un’altra saletta a cui si arriva passando anche dalla cucina. Io la prima volta pensavo di essermi sbagliata, invece no, mi rassicurano, nulla vieta di attraversarla come se si fosse a casa propria. L’importante è non chiedere come Carmen fa la torta Composta (è un segreto), dolce di pasta frolla con le mandorle ricoperto di meringa bianca. Nel menu, sempre uguale a parte qualche variante estiva, spicca la bomba di riso, piatto tipico della zona. È fatto con riso in bianco, parmigiano, prosciutto cotto e ragù, lo vedete nella foto fra le mani di Carmen. Dalla porta con appese le vecchie scritte di una volta si esce sulla veranda e in giardino, dove si mangia all’aperto a due passi dalla vasca con le ninfee. Il prezzo medio? 12 euro circa sia i primi sia i secondi.

Lascia un commento

  1. 22 giugno 2012 / ore 11:42
    LaStreka

    Assolutamente devo farci un giro!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>