Public Speaking: 10 trucchi per migliorare

Woman talking during a conference

Se la sola idea di parlare in pubblico vi agita, ma avete in programma una presentazione ad una conferenza, questo è il post fa per voi.  Il public speaking, infatti, non è un dono, ma un’abilità che si impara con qualche tecnica e con tanto esercizio.

Le parole influenzano in minima parte la performance oratoria. Gli altri due ingredienti per un buon public speaking sono il linguaggio non verbale -quello del corpo- e il linguaggio paraverbale – come il tono della voce, le pause e gli intercalari. Secondo un recente studio, il non verbale determina addirittura il 55% del successo, il para-verbale il 38% e il verbale conta solo il 7%. Parlare in pubblico è tra le principali razionali paure delle persone. Il motivo è semplice: vengono proiettano su di sè le aspettative del pubblico. La soluzione è non pensare solo alla propria capacità oratoria, ma anche e soprattutto al pubblico. Preparare un intervento “people-oriented” piuttosto che “topic-oriented” vuol dire modellare il proprio speech facendo leva sugli interessi del pubblico catturandone l’attenzione e ricevendo maggiori stimoli.

Scegliere le parole giuste quindi non basta per diventare degli ottimi oratori.. E quindi ecco per voi i 10 trucchi del buon speaker.

1. Preparazione: studiate accuratamente non solo il vostro discorso ma anche le tematiche affini.

2. Approfondimento: fate una ricerca sulle persone che con voi parteciperanno alla conferenza o tavola rotonda. E’ sempre bene essere preparate sugli altrui profili, per evitare scivoloni diplomatici.

3. Emozionare il pubblico: bisogna catturare l’attenzione soprattutto nei minuti iniziali del discorso in cui le persone si fanno la prima impressione.

4. Contatto visivo: scrutate il pubblico e cercate un feedback. Se non sapete dove guardare, nel dubbio, puntate il fondo alla stanza dove parlate.

5. Mani in vista: le mani devono essere visibili mentre si parla, per comunicare sincerità e apertura.

6. Keep it Simple: usa parole che il tuo pubblico conosce o può facilmente intuire. A nessuno piacciono gli esercizi barocchi di stile.

7. Cambia passo: quando noti che il pubblico è stanco bisogna creare un piccolo diversivo. Una breve pausa come una battuta può aiutare il pubblico a non assopirsi sul più bello del discorso.

8. Giusto outfit: vestiti in modo adeguato rispetto al contesto dell’occasione e alle tematiche. Avere un outfit fuori luogo non aiuta.

9. Più alte: per noi donne i tacchi sono davvero consigliati. Qualche centimetro in più può aiutare ad essere più sicure.

10. Esercitarsi! Davanti ad uno specchio, sotto la doccia, con il proprio gatto o il cane, con delle colleghe. Ciò che importa è praticare e ripetere il proprio speech.

Dopo questi consigli, al prossimo discorso in pubblico non sarete di certo impreparate … Fatemi sapere!